Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

GP di Bergamo: i 'bolidi' tornano sul Circuito delle Mura

GP di Bergamo: i 'bolidi' tornano sul Circuito delle Mura

La rievocazione storica è in programma per domenica 26 maggio

ROMA, 02 aprile 2024, 18:56

Redazione ANSA

ANSACheck

GP di Bergamo: i 'bolidi ' tornano sul Circuito delle Mura - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il rombo dei motori e la velocità tornano il 26 maggio sul circuito medioevale di Bergamo per rievocare il glorioso Gran Premio di Bergamo che nel 1935 vide trionfare Tazio Nuvolari su Alfa Romeo P3. Lo faranno con la collaudata formula del Bergamo Historic Gran Prix nel pieno rispetto della sicurezza e dell'ambiente.
    Il tracciato di 2.920 metri del Circuito delle Mura - che verrà percorso anche quest'anno in senso orario come nel 1935 - prevede la partenza da piazza della Cittadella, per poi proseguire attraverso la porta del Pantano scendendo dalla Boccola. Sul lungo rettilineo si arriverà fino alla chiesa S.Agostino e, una volta superata l'impegnativa curva con cambio di pendenza, si inizierà la salita dell'imponente Viale delle Mura. Poi la chicane della porta S.Giacomo, ancora un rettifilo e l'arrivo al traguardo.
    Il programma - anche per limitare i fastidi per la cittadinanza dovuti alla chiusura del tracciato al traffico - è concentrato nella giornata di domenica 28 maggio. Si inizierà alle 10:00 con la punzonatura auto e moto in Piazza della Cittadella e alle 13:30 (con conclusione alle 14:00) prenderà il via la prova riservata alle Moto GP storiche.
    Dalle 14:15 alle 14:45 la 'rivocazione' del Gp riservata alle Formula 1 anteguerra e Formula Junior. Dalle 15:00 alle 15:30 saranno sul Circuito delle Mura le Gts, seguite dalle Moto Gp dalle 15:45 alle 16:15. Le Formula 1 anteguerra e le Formula Junior saranno di nuove impegnate dalle 16:30 alle 17:00, mentre toccherà alle Gts dalle 17.15 alle 17:45 chiudere tra l'entusiasmo degli spettatori (erano stati 30mila nel 2022) questo evento.
    Nel lungo elenco di coloro che si sono iscritti per partecipare alla rievocazione storica del Gran Premio di Bergamo - comunicano gli organizzatori - verranno selezionati 80 bolidi d'epoca di assoluto pregio appartenenti alle diverse categorie.
    Per informazioni rivolgersi a bergamohistoricgranprix.com.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza