Eni: Versalis esercita opzione acquisto 60% di Finproject

Closing entro fine anno, obiettivo leadership polimeri speciali

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 SET - Versalis, società chimica del gruppo Eni, punta al 100% del gruppo industriale marchigiano Finproject di cui detiene il 40% e ha così esercitato l'opzione di acquisto della rimanente quota del 60% delle azioni della società leader in Italia nel settore del compounding (processo di miscelazione tra polimeri e additivi che permette di indirizzare le proprietà della materia plastica prodotta) e nella produzione di manufatti ultraleggeri. Nel renderlo noto con un comunicato, Versalis spiega che l'operazione, che si concluderà formalmente con il closing previsto nel quarto trimestre 2021, fa seguito all'acquisizione iniziale del 40%, avvenuta a luglio 2020, delle quote del fondo Vei Capital, già azionista di Finproject, e conferma la strategia di Versalis per divenire leader italiano nel settore delle applicazioni di polimeri formulati ad alte prestazioni.
    "L'acquisizione ha l'obiettivo di creare una piattaforma di competenze tutta italiana" che consentirà alla società chimica di Eni "di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative per importanti brand nei settori della moda, design, calzature e applicazioni industriali quali cavi, tubi, energia rinnovabile, edilizia e automotive, con significative prospettive di crescita a livello internazionale utilizzando una rete commerciale consolidata a livello globale", si legge nella nota.
    "L'acquisizione del totale pacchetto azionario di Finproject - ha commentato Adriano Alfani, amministratore delegato di Versalis - è un passo strategico per accelerare ulteriormente il percorso di Versalis verso la specializzazione del portafoglio e per l'accesso a nuovi mercati".
    L'operazione è soggetta all'autorizzazione delle Autorità Antitrust competenti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA