Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. L'abruzzese Donata Lombardi al Marrucino in Butterfly

L'abruzzese Donata Lombardi al Marrucino in Butterfly

Soprano originaria di Avezzano, già a Chieti con l'Aida

(ANSA) - CHIETI, 12 OTT - Donata D'Annunzio Lombardi, soprano, originaria di Avezzano (L'Aquila), sarà protagonista in "Madama Butterfly" il 14 ottobre al Teatro Marrucino di Chieti, coproduzione del "Puccini Festival". Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti da ricordare il più recente, nel 2019 il " Premio Internazionale Giacomo Puccini" .
    "C'è un collegamento tra l'abruzzese Francesco Paolo Tosti e Giacomo Puccini?". "Assolutamente sì - spiega all'ANSA Lombardi - grazie all'invito che fece Francesco Paolo Tosti a Giacomo Puccini, il compositore di Torre del Lago scrisse i due capolavori per eccellenza 'Tosca' e 'Madama Butterfly'; Puccini prese proprio spunto per la realizzazione di queste due opere dopo il viaggio londinese sotto invito del compositore di Ortona a Mare".
    "In un momento storico come questo, con una guerra in atto tra Ucraina e Russia, la sua Butterfly ha subito un cambiamento emotivo?" "Tenendo fede al tracciato imposto dallo spartito Pucciniano, devo dire di sì, la cosa che mi fa riflettere e mi emoziona tanto è il momento in cui nell'opera lirica c'è una contrapposizione armonica, dove si mette a confronto l'armonia spavalda e potente che rappresenta lo spirito del Capitano di marina americana Pinkerton e dall'altro, invece, l'armonia, la dolcezza e la tenerezza che rappresenta tutto il popolo Giapponese".
    "E' la prima volta che canta al Marrrucino?".
    "No, sono stata qui diverse volte, l'ultima con l'Aida di Giuseppe Verdi sotto la regia del Maestro Franco Zeffirelli".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie