Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Ciclovie reali', 400 km tra le province di Torino e Cuneo

'Ciclovie reali', 400 km tra le province di Torino e Cuneo

Nuovo prodotto turistico lanciato da Terre Reali del Piemonte

TORINO, 17 aprile 2023, 18:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

TORINO - Va idealmente da Vicoforte (Cuneo) a Susa (Torino) l'area del nuovo prodotto turistico 'Vita di Corte - Ciclovie Reali', ideato e promosso dal Consorzio turistico Terre Reali del Piemonte di cui sono soci le Ascom di Bra, Fossano, Savigliano, Federalberghi Torino e un centinaio tra strutture ricettive, ristoranti ed enti locali. Il progetto, presentato oggi al Polo del '900 di Torino, abbraccia un'ampia area che comprende Torino, il Saviglianese, il Braidese e il Fossanese, con prevalenza di percorsi pianeggianti e quindi particolarmente indicati per chiama ama il cicloturismo, attraversando parchi e aree e aree naturalistiche, paesaggi agresti. "Questo progetto - ha spiegato Giancarlo Fruttero, presidente del Consorzio Turistico Terre Reali del Piemonte - nasce dalla volontà di valorizzare la pianura piemontese tra le province di Cuneo e Torino, un territorio ricco di eccellenze locali, monumenti e vestigia storiche".
    L'offerta dei 68 alberghi e altre strutture ricettive è di 5.300 posti letto. "Per la prima volta - ha aggiunto Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino - viene creata una proposta che unisce idealmente le Residenze di Casa Savoia, patrimonio Unesco dal 1997, e racconta frammenti della vita della corte sabauda attraverso l'architettura, la storia, l'enogastronomia e la riscoperta del contesto rurale che caratterizza ancora questo territorio".
    Nell'ambito dl progetto sono state finora mappate 7 tratte, tra i 40 e i 60 chilometri, altre due saranno pronte nel 2024.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza