Percorso:ANSA > Nuova Europa > Moldova > Partito di governo in Moldova fallisce 'conquista' di Chisinau

Partito di governo in Moldova fallisce 'conquista' di Chisinau

Alle amministrative vince il sindaco in carica Ceban

06 novembre, 14:32

(ANSA-AFP) - CHISINAU, 06 NOV - Il sindaco in carica di Chisinau ha conquistato un secondo mandato, secondo risultati delle elezioni amministrative resi pubblici oggi, segnando di fatto una battuta d'arresto per il partito al potere in Moldova, che aveva accusato la Russia di interferire negli affari interni nel periodo precedente al voto.
    Dopo l'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca, le tensioni tra la Russia e l'ex repubblica sovietica sono aumentate. La Moldova ha presentato domanda di adesione all'Unione Europea l'anno scorso e ha ripetutamente accusato Mosca di interferenze.
    In vista del primo turno delle elezioni locali di domenica, il presidente Maia Sandu ha avvertito che "partiti pagati dal Cremlino e mascherati da partiti filoeuropei... cercheranno di sottomettere la Moldova agli interessi stranieri" e li ha accusati di comprare voti. Il suo Partito di azione e solidarietà (Pas, pro-Europa) ha annunciato di essere arrivato primo in quasi due terzi dei seggi al primo turno. Un secondo turno di votazioni è previsto per il 19 novembre. Ma il candidato del Pas non è riuscito a strappare la carica di sindaco di Chisinau a Ion Ceban.
    Ceban, ex membro del partito socialista filo-russo che in seguito si è trasformato in filo-europeo, ha ottenuto quasi il 51% dei voti, segnalano i risultati definitivi. Il candidato del Pas Lilian Carp si è assicurato solo il 28% dei voti.
    (ANSA-AFP).
   

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati