Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frontex, a gennaio forte calo arrivi migranti irregolari

Frontex, a gennaio forte calo arrivi migranti irregolari

Sulla rotta balcanica rintracci diminuiti del 30%

BRUXELLES, 12 febbraio 2024, 14:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il numero di attraversamenti irregolari delle frontiere dell'Unione Europea è sceso a gennaio a quasi 14mila, con un calo di circa un terzo rispetto a dicembre e un valore più o meno in linea con il totale dello stesso mese dell'anno scorso. Quasi tutte le principali rotte migratorie hanno registrato un calo mensile che va dal -71% del Mediterraneo centrale al -30% dei Balcani occidentali". Lo riporta l'ultimo bollettino di Frontex.
    "A invertire la tendenza al ribasso è stata la rotta migratoria dell'Africa occidentale, dove il numero di arrivi ha superato i 6.600 nel solitamente tranquillo periodo di gennaio, quasi il 50% in più rispetto a dicembre e 10 volte la cifra registrata un anno fa: la regione ha rappresentato quasi la metà di tutti i rilevamenti di attraversamenti irregolari delle frontiere a gennaio", prosegue l'agenzia Ue che vigila sulle frontiere comuni europee.
    La rotta balcanica ha segnato un calo del 30% dei rintracci nel periodo preso in considerazione, con soli 740 attraversamenti irregolari registrati nella regione a gennaio 2024, secondo i dati resi pubblici da Frontex.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.