Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Adinolfi (Fi), su violenza donne da sinistra accuse strumentali

'Mi sconvolge la mancanza di empatia di questi colleghi'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 12 MAG - "Rimango perplessa. Mi si accusa solo perché ho detto che in un contesto multiculturale è importante avere una legislazione omogenea poiché per alcune culture, ancora oggi, la donna non ha diritti e ho riportato alcuni casi di cronaca, tra l'altro con vittime anche donne straniere". Così l'eurodeputata di Forza Italia Isabella Adinolfi risponde alle critiche, contenute in una lettera firmata da tre eurodeputati delle Sinistre, al suo intervento in aula a Strasburgo al dibattito sulla violenza contro le donne e la Convenzione di Istanbul.

"Mi sconvolge la mancanza di empatia di questi colleghi nei confronti delle vittime. Saman aveva una vita davanti a sé e voleva viverla da donna libera, europea, con dei diritti, potendo fare le proprie scelte. Mi sconvolge poi la mancanza di rispetto per le donne vittime di stupro, la sinistra non si ferma nemmeno davanti a fatti eclatanti come lo stupro di una poliziotta, una servitrice dello Stato, alla fine del suo turno di lavoro. Forse uno stupratore viene condannato a 3 o 4 anni di galera, ma una donna stuprata porterà l'incubo con sé per tutta la vita", commenta Adinolfi.

"Ciò che ho detto in aula è la realtà che tutti noi viviamo e se la sinistra fa finta di non capire inventando accuse senza fondamento dimostra solo quanto sia ormai lontana dai cittadini.

Questo attacco è, a tutti gli effetti, un'intimidazione da parte dei colleghi della sinistra e dei liberali. La violenza e il fanatismo mostrato da questi colleghi fa solamente male all'Europa", conclude l'eurodeputata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: