Rappresentante Ue all'Osce, in Ucraina in atto 'russificazione' delle aree occupate 

L'Ambasciatore Usa, Mosca vuole conquistare più terreno 

Redazione ANSA

BRUXELLES, 26 MAG - "L'Unione europea condanna i tentativi della Russia di sostituire le amministrazioni ucraine legittime e democraticamente elette con strutture fantoccio illegali all'interno delle aree attualmente sotto il suo controllo militare e di legittimarle attraverso possibili 'referenda' illegittimi". Così la rappresentante dell'Ue al Consiglio Permanente dell'Osce Rasa Ostrauskaite, durante la riunione del Consiglio Permanente a Vienna.

"Altri tentativi di 'russificare' i territori ucraini sotto il controllo militare russo includono l'introduzione di standard russi nelle sfere politiche, sociali, economiche e monetarie. Allo stesso tempo, la situazione umanitaria in queste aree si sta deteriorando, a causa della scarsità di beni di prima necessità, compresi cibo e medicine, e di servizi", ha spiegato la rappresentante dell'Ue. "Condanniamo questi tentativi illegali di integrare i territori ucraini nella Russia e chiediamo alla Russia di rispettare i diritti umani e salvaguardare le libertà fondamentali del popolo ucraino", ha concluso Ostrauskaite

"Finché il Cremlino manterrà il controllo di parti dell'Ucraina, utilizzerà questi territori come trampolino di lancio per lanciare attacchi e conquistare più terreno, lasciando una scia crescente di distruzione e atrocità". Così l'ambasciatore Usa presso l'Osce Michael Carpenter durante la riunione odierna del Consiglio Permanente dell'organizzazione a Vienna.

"L'acquisizione del controllo da parte della Russia di più pezzi di territorio ucraino non fa altro che stuzzicare l'appetito del Cremlino per più territori e, quindi, si traduce in più crudeltà, più atrocità e più distruzione", ha spiegato Carpenter. "Esortiamo nuovamente tutti gli Stati partecipanti a questo Consiglio a fornire all'Ucraina il sostegno di cui ha bisogno in questo momento per difendersi dalle delusioni revansciste di Putin", ha concluso l'ambasciatore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: