Covid, Ue sostiene Stati membri con trasporto beni necessità

14 milioni a 6 Stati tra cui Italia per attrezzature per vaccino

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha annunciato oggi che sta continuando a fornire appoggio finanziario a sei Stati membri, tra cui l'Italia, attraverso il pacchetto sulla mobilità degli strumenti per il sostegno di emergenza. L'importo è di oltre 14 milioni di euro e riguarda il trasporto di attrezzature per la vaccinazione contro il Covid-19 e terapie.

Questo si aggiunge ai 150 milioni di euro già messi a disposizione per il trasporto di beni medici essenziali dallo scorso anno. Le spedizioni finanziate dal Mobility Package - precisa una nota dell'esecutivo comunitario - comprendono il trasporto di farmaci per terapia intensiva in Belgio e di siringhe e aghi in Italia. Gli altri beneficiari dei finanziamenti dell'Ue sono Austria, Repubblica Ceca, Romania e Slovenia. In totale, sono stati finanziati più di 1.000 voli e 500 consegne.

"Le catene di approvvigionamento e le consegne di attrezzature mediche hanno continuato a essere sostenute dall'Ue", ha affermato il commissario per la gestione delle crisi, Janez Lenarcic, precisando che "dall'inizio della pandemia, lo strumento per il sostegno di emergenza si è dimostrato prezioso". Lenarcic ha sottolineato che "attraverso questo ultimo pacchetto, abbiamo finanziato il trasporto di forniture essenziali, per aiutare a salvare la vita dei pazienti e promuovere le campagne di vaccinazione nazionali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: