Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Via libera a quasi 21 milioni per riparare danni inondazioni nelle Marche 

Assegnati dal Fondo di solidarietà europeo 

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato oggi 20,9 milioni di euro del Fondo di solidarietà dell'Unione europea per sostenere le Marche nella riparazione dei danni causati dalle piogge e dalle inondazioni del settembre 2022. Lo comunica lo stesso esecutivo europeo in una nota. "Ancora una volta, il Fondo di solidarietà è presente per aiutare le autorità italiane a riparare, ripristinare e recuperare dopo le alluvioni del 2022", ha commentato la commissaria europea per la Coesione e le riforme, Elisa Ferreira. "Siamo al fianco dell'Italia e dei cittadini italiani. Grazie alla politica di coesione, possiamo aiutare i Paesi a superare gli effetti di crisi climatiche senza precedenti, la cui frequenza e gravità sono in aumento", ha aggiunto. Bruxelles ha ricevuto la domanda di sostegno finanziario da parte dell'Italia, attraverso il Fondo di solidarietà l'8 dicembre 2022, per le province di Pesaro-Urbino, Ancona e Macerata, dove le intense precipitazioni provocarono diffuse inondazioni e sono costate la vita a molte persone, hanno danneggiato infrastrutture chiave ed edifici pubblici e privati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: