Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Puglia tra le regioni che riceveranno sostegno dall'Ue per attrarre i talenti

La regione è l'unica in Italia a ottenere assistenza tecnica e competenze nell'ambito della piattaforma "Harnessing talent"

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Puglia è tra le dieci regioni europee selezionate nell'ambito del primo pilastro del meccanismo di incentivazione dei talenti, che riceveranno assistenza tecnica e competenze per attrarre, sviluppare e trattenere i talenti, nel contesto della nuova piattaforma lanciata dalla Commissione Ue, Harnessing Talent. Lo comunica lo stesso esecutivo europeo.

Harnessing Talent è un nuovo centro di condivisione delle migliori pratiche che mira ad aiutare le regioni dell'Ue, cadute nella cosiddetta "trappola dello sviluppo dei talenti", ad attrarre e trattenere persone con le competenze necessarie per attenuare l'impatto delle trasformazioni demografiche. "Investendo tali fondi per affrontare le disparità e migliorare l'attrattiva delle regioni, possiamo sostenere le persone che desiderano lavorare e vivere nelle loro regioni di origine; la nuova Piattaforma porta le regioni a un passo dal trattenere e sfruttare i talenti esistenti nelle loro aree", ha detto il Commissario per la Coesione e le Riforme Elisa Ferreira.

Durante l'evento di lancio della piattaforma è stata annunciata la scelta della Puglia da parte della Commissione come unica regione italiana a ricevere il supporto di esperti attraverso un progetto pilota.

"Le politiche della Regione Puglia per attrarre talenti e contrastare la perdita di capitale umano sono state riconosciute a livello europeo e questo annuncio premia il lavoro degli ultimi mesi e ci motiva a proseguire con maggiore decisione nella strada intrapresa", ha dichiarato il presidente di Regione, Michele Emiliano. "Così, nell'anno dedicato dall'Ue al tema delle competenze, la strategia di attrazione dei talenti #mareAsinistra, presentata proprio a Bruxelles all'inizio di ottobre, raccoglie oggi un primo e importante risultato", ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie