Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

E' l'acqua atlantica a rendere il Mar Mediterraneo inclinato

Sulle coste africane è sempre più elevato di 20 centimetri

29 novembre 2023, 12:25

Redazione ANSA

ANSACheck

ll cartello del Mar Mediterraneo a Punta de Tarifa che fa da spartiacque con l 'Oceano Atlantico - RIPRODUZIONE RISERVATA

ll cartello del Mar Mediterraneo a Punta de Tarifa che fa da spartiacque con l 'Oceano Atlantico -     RIPRODUZIONE RISERVATA
ll cartello del Mar Mediterraneo a Punta de Tarifa che fa da spartiacque con l 'Oceano Atlantico - RIPRODUZIONE RISERVATA

VENEZIA - Perché il Mediterraneo è 'inclinato'? Verso le coste africane il livello è più alto di circa 20 centimetri rispetto a quelle settentrionali. Il fenomeno è ben noto, ma a fornire una prima spiegazione di questa inclinazione e della variabilità intrinseca del Mediterraneo è uno studio appena pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Marine Science and Engineering da scienziati dell'Università Ca' Foscari di Venezia, dell'Università Parthenope di Napoli e dell'Alfred Wegener Institute di Bremerhaven (Germania). Il gruppo di fisici ed oceanografi coordinato da Angelo Rubino, professore di Oceanografia e fisica dell'atmosfera a Ca' Foscari, ha studiato il comportamento del Mar Mediterraneo escludendo le interazioni tra mare ed atmosfera, quindi gli effetti dei venti, l'evaporazione, i fiumi, per citarne alcune. "Uno dei fenomeni più appariscenti della circolazione del Mediterraneo, cioè l'elevazione della superficie del mare che decresce dalle coste africane verso nord, osservabile quasi permanentemente nel bacino, è il risultato del trasporto di acque atlantiche e levantine piuttosto che dell'azione diretta dell'atmosfera - spiega Rubino -. In un certo senso, questo è lo scheletro della circolazione marina del Mar Mediterraneo e, finora, nessuna spiegazione riguardo alla sua natura era stata proposta".

La differenza di elevazione del bacino mediterraneo tra costa settentrionale e meridionale è persistente ed evidente da quando i satelliti ne permettono una misurazione continua e puntuale. Lo scambio tra Oceano Atlantico e Mar Mediterraneo a Gibilterra, quindi, sarebbe determinante per spiegare il fenomeno. "E' ben visibile nel nostro studio l'effetto dell'acqua che entra a Gibilterra e si accumula verso sud", continua Rubino. Il modello del funzionamento del Mediterraneo senza interazioni con l'atmosfera elaborato nello studio consente anche di individuare correnti marine che, con le loro variazioni di intensità e con i loro meandri simili alle correnti osservate, causano lente fluttuazioni nel livello del mare. Questo "scheletro" del mare e la sua variabilità intrinseca possono contribuire a spiegare una parte delle variazioni del livello marino osservate nei decenni scorsi. Inoltre, la sua comprensione potrebbe aiutare a prevedere con maggior precisione quale sarà il livello del mare nei prossimi decenni.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it E' l'acqua atlantica a rendere il Mar Mediterraneo inclinato - Ambiente - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.