Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Progetto Prometeo tutela le colture arboree mediterranee

In particolare alberi di agrumi, mandorli e olivi

15 novembre 2023, 13:02

Redazione ANSA

ANSACheck

CLIMA: MANDORLI IN FIORE A ROMA [ARCHIVE MATERIAL 20080321 ] - RIPRODUZIONE RISERVATA

CLIMA: MANDORLI IN FIORE A ROMA [ARCHIVE MATERIAL 20080321 ] -     RIPRODUZIONE RISERVATA
CLIMA: MANDORLI IN FIORE A ROMA [ARCHIVE MATERIAL 20080321 ] - RIPRODUZIONE RISERVATA
(ANSAmed) - TUNISI, 15 NOV - Si è concluso con un seminario a Tunisi il progetto transfrontaliero cofinanziato dall'Unione europea "Prometeo". "Un villaggio transfrontaliero per tutelare le colture arboree mediterranee condividendo la conoscenza" allo scopo di affrontare le emergenze fitosanitarie e adottare il manifesto Prometeo come strumento determinante per la cura degli agrumi, del mandorlo e dell'olivo.

Un progetto in cui l'Agenzia Nazionale per la Promozione della Ricerca Scientifica ha lavorato per tre anni in collaborazione con l'Università di Tunisi El Manar e in partenariato con gli altri partner italiani e tunisini che hanno presentato le attività svolte fino ad oggi come parte del progetto e definire l'impatto di Prometeo sulle loro istituzioni.

Nel corso della cerimonia sono state ospitate due tavole rotonde. La prima dedicata al confronto sulle sinergie per la sostenibilità e la tutela delle culture del Mediterraneo, con uno scambio di idee sulla stesura del Manifesto finale del progetto, e la seconda dedicata alle modalità di sostenibilità e alle prospettive del partenariato transfrontaliero Prometeo, con la partecipazione dei partner associati e di vari soggetti interessati. È importante ricordare che il progetto Prometeo è stato avviato nell'ambito del programma di cooperazione transfrontaliera ENI CBC "Italia-Tunisia" 2014-2020, cofinanziato dall'Unione Europea, di cui la Regione Siciliana - Presidenza - Dipartimento Programmazione - è l'autorità di gestione ed è condotto come capofila dall'Università degli Studi di Catania.

Prometeo ha l'obiettivo specifico di costituire una rete transfrontaliera tra ricercatori, imprese e altri attori italiani e tunisini in un settore strategico quale quello delle colture arboree tipiche del Mediterraneo, agrumi, mandorlo e olivo, al fine di collaborare allo sviluppo di tecnologie innovative e soluzioni tecniche sostenibili per la protezione di queste colture dagli organismi patogeni da quarantena o dai parassiti emergenti, che ne minacciano la redditività e la sopravvivenza. Il progetto mira a migliorare la qualità dei servizi forniti dai laboratori scientifici e didattici dei due paesi partner Tunisia e Italia, ad aggiornare le conoscenze dei ricercatori e degli altri soggetti interessati, avvalendosi della consulenza di esperti di riconosciuto livello internazionale attraverso convegni, seminari, corsi in presenza e a distanza oltre all'assistenza nello sviluppo e nella validazione di protocolli e best practice e nella definizione di linee guida. Come azione concreta del progetto è stata lanciata la piattaforma italo-tunisina per la protezione delle colture di alberi da frutto tipici del Mediterraneo da parte dell' Università El Manar di Tunisi e l'Università di Catania, una piattaforma per condividere il know-how sulle emergenze fitosanitarie degli agrumi, dei mandorli e degli oliveti nel Mediterraneo. (ANSAmed).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Progetto Prometeo tutela le colture arboree mediterranee - Ambiente - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.