Voti in pagella più alti se bambini attivi fisicamente

Movimento a qualsiasi livello ha benefici in performance scuola

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - Tempo di pagelle, un nuovo studio conferma che i voti sono più alti per i bambini fisicamente attivi, cioè coloro che nel corso della settimana svolgono attività fisica di vario tipo (dal gioco in movimento a veri e propri sport) di intensità da moderata a vigorosa. Si tratta dei risultati di una ricerca su 17.318 bambini di 6-11 anni condotta in Cina e pubblicata sul Journal of Pediatrics. Diversi studi negli ultimi anni hanno evidenziato una relazione tra attività fisica e performance cognitive dei bambini. Questo lavoro, di Fan Jiang dell'università Jiao Tong a Shanghai, ha incrociato dati sull'attività fisica settimanale dei bambini della scuola primaria con i risultati scolastici di ciascuno (riferiti dai rispettivi maestri) e con altri parametri tra cui le condizioni socioeconomiche del bambino e disturbi quali difficoltà di attenzione e iperattività. È emerso che a parità di altri fattori influenti come appunto le condizioni socioeconomiche, i voti scolastici dei bambini sono tanto migliori quanto maggiore è il loro livello di attività fisica settimanale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA