Saclà compie 80 anni e guarda a un futuro sostenibile

Azienda lancia campagna per tutelare foresta in Amazzonia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 19 APR - Tradizione, innovazione e attenzione per l'ambiente. Sono le parole d'ordine della storia di Saclà, azienda astigiana nata nel lontano 1939 dall'intuizione di Secondo Ercole e di sua moglie Piera, di trasformare le verdure in più, che il territorio produceva, in un prodotto conservato da consumare in ogni momento dell'anno. L'azienda che compie ottant'anni ha deciso di festeggiare l'anniversario con un "piccolo gesto per il pianeta", lanciando la campagna #ThanksPlanet, un progetto in collaborazione con LifeGate, per tutelare e conservare le foreste dell'Amazzonia brasiliana. "Il nostro successo arriva dalla Terra e per questo motivo facciamo, da sempre, il massimo per rispettarla. Puntiamo ad un continuo miglioramento per essere sempre più sostenibili, un percorso che ci ha portato oggi a ridurre di 400 tonnellate le nostre emissioni di CO2 grazie all'uso di fonti rinnovabili di energia, a tagliare i rifiuti (-60% conferimenti in discarica) e risparmiare sempre più acqua (-12 mila bottiglie nell'ultimo anno) oltre ad eliminare tutto il superfluo dalle confezioni e a prestare attenzione ai trasporti", sottolinea l'amministratore delegato di Saclà, Chiara Ercole. L'azienda è giunta alla terza generazione e, con un fatturato di circa 140 milioni di euro, è leader nel mercato delle olive, del sottaceto e del sottolio.

"Vogliamo ripercorrere la nostra storia ma proiettandoci verso il futuro", spiega la giovane imprenditrice (under 40), figlia dell'attuale presidente, Lorenzo Ercole, e nipote del fondatore, aggiungendo che la campagna lanciata oggi "punta a coinvolgere e sensibilizzare la comunità sul tema della sostenibilità ambientale". Grazie alla collaborazione con LifeGate, network internazionale dell'innovazione sostenibile che conta su una community di 6 milioni di persone, basterà un click per trasformare la partecipazione degli utenti in un progetto concreto per la tutela e la conservazione dell'ambiente. Al raggiungimento di 5 milioni di azioni totali, tra interazioni con l'hashtag dedicato, post sui social, messaggi sul sito thanksplanet.sacla.it, l'azienda contribuirà alla salvaguardia di 1 milione di metri quadrati per una anno delle foreste dell'Amazzonia brasiliana. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: