Heineken punta sul fotovoltaico

Birrificio di Massafra con 100% fonti rinnovabili certificate

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 26 GIU - Il riconoscimento a livello internazionale nell'ambito delle energie rinnovabili per il birrificio di Massafra (Taranto), l'aumento degli investimenti per la promozione del consumo responsabile e un 2018 che punta sulla cultura della birra, con il lancio dell'analcolica Heineken 0.0 e dell'Università della Birra. Questi i principali risultati e obiettivi di sviluppo contenuti nel Rapporto di Sostenibilità 2017, presentato da Heineken Italia. Dal 2010 la riduzione delle emissioni di CO2 in produzione ha raggiunto il 56% ed è diminuito del 38% l'impiego di acqua.

L'energia elettrica del birrificio sito in Puglia è prodotta al 100% da fonti rinnovabili certificate. "Una produzione sostenibile nei confronti dell'ambiente e un impatto positivo verso le comunità dove siamo presenti èper noi un fattore imprescindibile e parte della nostra cultura aziendale", afferma Soren Hagh, amministratore delegato di Heineken Italia. Sono quattro le referenze della famiglia Birra Moretti (brand del gruppo Heineken) ad avere ottenuto la certificazione Certiquality "fatta con il sole", che ne attesta la produzione con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari. Confermata la grande attenzione da parte di Heineken al consumo responsabile, nella promozione del quale è stato investito il 30% del budget dedicato alla pubblicità. "Il consumo responsabile èuna priorità per Heineken. Siamo stati pionieri, oltre 10 anni fa, nell'ideazione di campagne dedicate e crediamo nella necessita di investire in maniera continuativa e consistente per creare una solida cultura intorno all'importanza del bere moderato e con maggiore attenzione per la qualità", afferma Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: