Meronk vince l'Australian Open, ora vuole Ryder 2023

Nel torneo femminile festeggia la sudafricana Buhai

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 DIC - Secondo titolo in carriera sul DP World Tour per Adrian Meronk che a Melbourne, con un totale di 268 (73 66 63 66, -14) colpi, si è imposto nell'ISPS HANDA Australian Open, superando gli australiani Adam Scott (ex numero 1 al mondo nel 2014 e leader dopo il terzo round) e Min Woo Lee, che hanno chiuso la competizione rispettivamente al 2/o e al 3/o posto con 273 (-9) e 274 (-8).
    Primo polacco a conquistare questa competizione, Meronk ha iniziato il quarto giro con un colpo da recuperare a Scott. E nelle ultime 18 buche ha realizzato quattro birdie e due bogey, con un eagle show alla 18 per chiudere in bellezza la contesa.
    "Sono al settimo cielo, è una vittoria incredibile che arriva dopo una settimana fantastica", la gioia di Meronk. Nato ad Amburgo (in Germania) il 31 maggio del 1993, professionista dal 2016, ha festeggiato il secondo successo sul circuito dopo quello arrivato lo scorso luglio all'Irish Open. Una vittoria importante per Meronk, tra i giovani più seguiti da Luke Donald, capitano del team Europe, in vista della Ryder Cup 2023 di Roma.
    Nel torneo femminile, a prendersi la scena è stata invece la sudafricana Ashleigh Buhai che, con uno score di 277 (69 69 66 73, -12), ha battuto la sudcoreana Jiyai Shin, 2/a con 278 (-11) e l'australiana Hannah Green, 3/a con 279 (-10). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA