Fca e Psa, avanti i preparativi per le nozze. Obiettivo entro marzo 2021

Antitrust Ue apre indagine su fusione

Redazione ANSA TORINO

"I preparativi per ls fusione procedono come da programma". Lo affermano Fca e Psa in una nota congiunta nella quale ribadiscono che "l'obiettivo condiviso è finalizzare l'operazione entro la fine del primo trimestre 2021". Fca e Psa confermano che la Commissione Europea ha avviato "la Fase 2 della revisione del progetto" e aggiungono che "continueranno a collaborare per fornire risposte alle domande "con lo stesso spirito costruttivo che ha contraddistinto la fusione proposta sin dall'inizio".

"Nel portare avanti le attività dei team di lavoro congiunti Psa-Fca, forniremo alla commissione Europea e alle altre autorità di regolamentazione coinvolte - spiegano le due società - informazioni dettagliate sui significativi benefici derivanti della fusione proposta per i clienti, l'industria in Europa e ciascun gruppo". Fca e Psa aggiungono che "le autorità antitrust di diverse giurisdizioni hanno già dato la loro approvazione, tra cui Stati Uniti, Cina, Giappone e Russia".

Antitrust Ue apre indagine su fusione Fca-Psa
La Commissione Ue ha aperto un'indagine approfondita sulla fusione tra Fiat Chrysler e Peugeot. "La Commissione è preoccupata che la transazione possa ridurre la concorrenza nel settore dei veicoli commerciali leggeri (van) sotto le 3,5 tonnellate nello spazio economico europeo", scrive Bruxelles. "I van sono un mercato sempre più importante, Fiat e Peugeot hanno una forte posizione nel settore in molti Paesi Ue, valuteremo attentamente", ha detto la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie