Truffa auto usate, sigilli a due concessionarie a Nuoro

Taroccavano il chilometraggio e le carte di circolazione

Redazione ANSA NUORO

Sigilli a due concessionarie di auto nella zona industriale di Prato Sardo a Nuoro, che vendevano auto usate falsificando chilometraggio e carte di circolazione.
    Il provvedimento di sequestro preventivo delle due attività, eseguito dagli agenti della Polizia stradale di Nuoro al comando del dirigente Leo Testa e firmato dal Gip del tribunale barbaricino, è stato deciso per interrompere la presunta truffa continuata e reiterata da parte dei gestori della Ellepicar Slrs e Damiano Romano auto a decine di acquirenti.
    L'inchiesta, coordinata dalla Procuratrice di Nuoro Patrizia Castaldini, sarebbe però molto più ampia e riguarderebbe altre concessionarie del capoluogo barbaricino e della zona.
    Gli investigatori della Polizia stradale hanno raccolto denunce e prove a carico dei gestori delle due attività che avrebbero venduto a prezzi competitivi auto vecchie a elevato chilometraggio, ma poi decurtato e falsificato. Dalla carte di circolazione dei veicoli facevano inoltre sparire i numerosi proprietari di ogni auto, il cui unico proprietario risultava essere la concessionaria.
    Le indagini vanno avanti per accertare altri comportamenti illeciti. Procura e Questura invitano eventuali acquirenti delle due concessionarie a presentarsi nella sede della Polizia stradale barbaricina nel caso avessero riscontrato anomalie o malfunzionamenti dopo l'acquisto delle auto. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie