Al via VI edizione di "Raccontiamoci le mafie"

Fino al 4 ottobre

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Oggi, 27 settembre alle ore 17 prenderà il via con una riflessione dedicata alla Costituzione a cura di Gherardo Colombo, la sesta edizione di "Raccontiamoci le mafie", la rassegna culturale ideata dal Comune di Gazoldo degli Ippoliti (MN) e realizzata in collaborazione con Avviso Pubblico.
    "Quella di quest'anno sarà una edizione particolare - dice Nicola Leoni, sindaco di Gazoldo degli Ippoliti e Vice Presidente di Avviso Pubblico - Non ci incontreremo di persona perché i dibattiti con i 40 ospiti si svolgeranno in live stream su www.raccontiamocilemafie.it e su www.avvisopubblico.it oltre che sui rispettivi canali social. Ma anche in questa modalità Raccontiamoci le mafie, come negli anni passati, proporrà numerosi appuntamenti per promuovere la formazione civile contro le mafie e la corruzione e per riaffermare valori di legalità e giustizia".
    In particolare il tema di questa VI edizione sarà "L'Italia al tempo del Covid: una sfida per la ripartenza": si cercherà grazie agli interventi dei relatori, di capire l'impatto che la situazione di emergenza che stiamo vivendo sta provocando nel mondo della scuola, dell'ambiente, della sanità e dell'economia partendo dai contenuti del manifesto #Giustaitalia. Patto per la ripartenza - promosso da Libera insieme ad Avviso Pubblico, Acli, Arci, CGIL, CISL, UIL, Legambiente e tante altre realtà.
    "L'augurio è che anche quest'anno, pur se in modalità digitale, la nostra rassegna possa offrire a chi ci seguirà utili elementi di riflessione per fare quotidianamente la propria parte ed essere cittadini attivi, attenti, consapevoli e responsabili", conclude Leoni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA