Energia: cala del 9,2% la domanda di in Italia nel 2020

Il 40% gas, 33% petrolio in pesante diminuzione, 20% rinnovabili

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 22 LUG - "Nel 2020 la domanda primaria di energia è stata pari a 143,5 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (MTep)", in diminuzione del 9,2% rispetto all'anno prima.Così la relazione del ministero della Transizione ecologica sulla situazione energetica nazionale per l'anno 2020.Secondo il documento - redatto da un gruppo di lavoro costituito ad hoc - la dipendenza energetica dall'estero rimane elevata (73% del fabbisogno soddisfatto da importazioni nette).

L'approvvigionamento energetico del Paese è costituito principalmente da 40% gas naturale (in crescita), 33% petrolio (diminuito "pesantemente"), 20% da rinnovabili (in aumento).

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie