Sviluppo sostenibile: Bain, digitale e Esg i temi del futuro

Investiamo 100 milioni in consulenza dedicata all'inclusione

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - L'innovazione e la digitalizzazione "per sostenere una crescita", la sostenibilità al centro "in una logica di investimenti e sviluppo". Sono i due grandi temi indicati dal managing director Bain & Co per l'Italia, Roberto Prioreschi, nel corso di un'intervista ANSA Incontra. "Le aziende che avevano già avviato processi di trasformazione in una logica innovazione, digitalizzazione e sostenibilità sono e saranno più resilienti, e usciranno rafforzate da questa crisi", afferma Prioreschi.
    In questo ambito, Bain & Company ha annunciato nei giorni scorsi l'acquisizione dell'azienda di data science Pangea, che sarà integrata nel Digital Innovation Hub dell'ufficio di Milano. L'obiettivo, spiega Prioreschi è "partire velocemente con un processo di contaminazione positiva" sui temi dell'innovazione e della digitalizzazione".
    Quanto alla sostenibilità, il dirigente indica è "nei primi dieci punti dell'agenda del ceo della maggior parte delle aziende che abbiamo come nostri clienti". A livello globale Bain & Company ha fissato l'obiettivo di azzerare le proprie emissioni nei prossimi anni, ma "riteniamo che gli aspetti sociali e di governance dell'acronimo Esg siano altrettanto importanti della logica ambientale", sottolinea Prioreschi, che cita la rilevanza, per esempio dell'inclusione. "Abbiamo deciso di investire 100 milioni di consulenza dedicata ai temi di inclusione - aggiunge - e dare un impegno serio per ridurre attriti sociali di natura razziale, religiosa, di orientamento sessuale che consenta di avere una società migliore". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA