Sport: presentato in Regione Giro d'Italia U23 Enel

Otto tappe e la novità maglia Bianca firmata 'Aido'

(ANSA) - VENEZIA, 02 LUG - È stata presentata alla Regione Veneto la nuova edizione del Giro d'Italia Giovani Under 23 Enel in programma dal 29 agosto al 5 settembre, per 8 tappe che toccheranno Marche, Emilia R., Veneto e Lombardia. Il percorso è in gran parte confermato, a partire dalla partenza dalle Marche e da Urbino, per celebrare i 500 anni dalla morte di un'icona del Rinascimento come Raffaello, fino alla conclusione ad Aprica, dopo tre tappe in Lombardia che prevedono il giro del Lago di Como con la Colico-Colico, l'impegnativa Lecco-Montespluga e il finale ad Aprica con la scalata del Mortirolo. In mezzo, due tappe che raggiungono e attraversano l'Emilia R. (Gradara-Riccione e Riccione-Mordano) e due frazioni in Veneto: la quarta, da Bonferraro di Sorgà fino alla Lessinia, in particolare a Bolca, candidata a Patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili; la quinta, da Marostica a Rosà, dopo aver affrontato anche la 'Rosina'. "Quando si parla di ciclismo, noi veneti possiamo dire di "giocare in casa", infatti è risaputo che la nostra sia tra le Regioni più "ciclistiche" d'Italia - sottolinea l'assessore regionale allo Sport Cristiano Corazzari -: 12.500 atleti veneti tesserati, 5.400 operatori sportivi ed oltre 450 società sportive venete affiliate alla Fci. Il Giro d'Italia U23 è anche una straordinaria occasione promozionale: un legame speciale che unisce uno sport come il ciclismo ai territori attraversati dalla "carovana rosa"". Tra le principali novità la maglia Bianca al leader della classifica dei Giovani, che nel 2020 sarà firmata Aido. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie