Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il Piano energetico ambientale arriva in aula

Il Piano energetico ambientale arriva in aula

Assemblea torna a riunirsi il 6 e 7 marzo

AOSTA, 28 febbraio 2024, 15:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Piano energetico ambientale regionale della Valle d'Aosta al 2030 è l'argomento al centro della prossima riunione del Consiglio Valle, convocato mercoledì 6 e giovedì 7 marzo per discutere un ordine del giorno composto da 49 oggetti. Saranno inoltre designati dall'aula i membri effettivi e supplenti della Commissione e della sottocommissione elettorale circondariale di Aosta.
    Per quanto riguarda l'attività ispettiva, invece, sono state iscritte 12 interrogazioni di cui una del gruppo Forza Italia (valutazione dei dati relativi agli studenti valdostani iscritti in atenei fuori Valle per l'attuazione di interventi a sostegno dello studio universitario), tre del gruppo Lega Vda (estensione del bollo auto alle persone con disabilità anche in assenza del requisito dell'adattamento del veicolo; programmazione di un incontro con i sindacati rappresentanti dell'Inps sul tema dei processi di reclutamento su base regionale; partecipazione ai progetti del Programma Garanzia di occupabilità dei lavoratori), quattro del gruppo Progetto civico progressista (applicabilità alla realtà valdostana del modello architettonico della comunità energetica diocesana di Treviso; possibile rimozione della fermata degli autobus sulla Strada statale n. 26 a Bard; motivazioni relative alla valutazione differenziata dei progetti per la realizzazione di siti di produzione di idrogeno verde finanziati dal Pnrr; stato dell'arte dei lavori di ristrutturazione della ex sede del liceo Bérard) e quattro del gruppo Rassemblement Valdôtain (rapporti di collaborazione tra Finaosta e Cassa depositi e prestiti; valorizzazione della filiera locale per contrastare la concorrenza sleale di prodotti provenienti da Paesi terzi; conclusioni del sopralluogo in località Crest a Champoluc con i rappresentanti della società Monterosa Ski; interlocuzioni con la società Terna sulle criticità della linea elettrica Aymavilles/Saint-Marcel).
    Saranno inoltre discusse 24 interpellanze (tre del gruppo Forza Italia, otto del gruppo Lega Vda, due del gruppo Misto, cinque del gruppo Progetto civico progressista e cinque del gruppo Rassemblement Valdôtain. Sarà anche esaminata una interpellanza a firma congiunta dei gruppi Misto, Lega VdA e RV sui controlli dell'utilizzo di farina di insetti nei prodotti valdostani. Il Consiglio esaminerà anche sei mozioni. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza