Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fp-Pd, soddisfazione per la vittoria di Todde in Sardegna

Fp-Pd, soddisfazione per la vittoria di Todde in Sardegna

"Contro la bassa influenza utile il voto per i fuori sede"

AOSTA, 27 febbraio 2024, 16:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il gruppo consiliare Federalisti progressisti - Partito democratico esprime "soddisfazione per la vittoria conseguita dalla coalizione che ha visto candidata Alessandra Todde, prima donna eletta alla carica di presidente della Regione autonoma della Sardegna".
    "In considerazione della scarsa affluenza al voto (52,4%) - commentano i consiglieri di Fp-Pd - in calo rispetto alla precedente tornata elettorale, risulta ancora più rilevante quanto approvato nello scorso Consiglio regionale della Valle d'Aosta circa la necessità di consentire, per tutte le future elezioni, l'esercizio del diritto di voto ai fuori sede".
    Quindi proseguono: "Riteniamo importante per le cittadine e i cittadini, che mantengono il legame con il territorio di origine e che ne sono lontani, poter esercitare il diritto di contribuire alla scelta dei propri rappresentanti politici. È necessario proseguire nella direzione intrapresa per garantire il diritto di voto non solo per motivi di studio, allargandolo anche a chi si trova in altre sedi per ragioni di lavoro o di cura. Esigenza ancora più evidente, in questo caso, viste le caratteristiche e le peculiarità della Sardegna".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza