Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ai domiciliari brandisce un coltello davanti ai poliziotti

Ai domiciliari brandisce un coltello davanti ai poliziotti

Tre arresti per resistenza a pubblico ufficiale in tre giorni

AOSTA, 26 febbraio 2024, 13:13

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un trentasettenne è stato arrestato ad Aosta dalla polizia per resistenza a pubblico ufficiale.
    L'uomo si trovava ai domiciliari per scontare una pena - tra le sue condanne anche una per rapina - quando gli agenti sono arrivati a casa sua per un controllo. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il trentasettenne ha insultato gli agenti, ha tentato di colpirli e ha estratto anche un coltello da cucina con una lama lunga 20 centimetri. I fatti sono avvenuti sabato 24 febbraio. L'uomo si trova ora in carcere a Brissogne in attesa della convalida dell'arresto.
    Il giorno prima, venerdì, la polizia ha arrestato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale un uomo di 42 anni.
    Le volanti erano state allertate per una lite in strada tra due persone, ma all'arrivo degli agenti non è stato trovato nessuno.
    Anche dall'indicazione relativa a un'auto che si era allontanata, i poliziotti sono risaliti al quarantaduenne.
    Arrivati a casa sua, a Gressan, l'uomo ha dato in escandescenze.
    Gli agenti hanno trovato nell'abitazione anche dosi di sostanze stupefacenti (per il possesso di droga la posizione dell'arrestato è al vaglio degli inquirenti).
    Un terzo arresto per resistenza è stato eseguito ieri dai carabinieri a Saint-Vincent. Il gestore di un bar ha allertato le forze dell'ordine perché un avventore stava disturbando.
    L'uomo, un cinquantaquattrenne, all'arrivo della pattuglia - hanno ricostruito i militari - ha usato espressioni come "Vi ammazzo" e "Brucio i vostri corpi", minacciando anche il titolare del locale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza