Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Scuola, in Vda cresce attenzione per istituti tecnici

Scuola, in Vda cresce attenzione per istituti tecnici

Licei restano in testa nelle preferenze

Cresce l'interesse dei giovani valdostani per gli Istituti tecnici, mentre i Licei restano in testa nelle preferenze. E' quanto emerge dai dati sulle iscrizioni on line per l'anno scolastico 2022/2023, comunicati dall'assessorato all'istruzione.
    La scelta del Liceo ha riguardato il 50% delle preiscrizioni (era il 51,1% nel 2021/2022). Gli istituti tecnici sono stati scelti dal 29,3% degli studenti (27,2% nel 2021/2022), quelli professionali dal 13.1% (14,4%), mentre i percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) dal 7,6% (7,3%).
    "Nell'ambito dei licei - spiega la sovraintendente agli studi, Marina Fey - il numero maggiore di iscrizioni si concentra allo scientifico (17,8%), con un lieve calo rispetto allo scorso anno (18,5%). Il Classico passa dal 5% al 4,4%, così come il Liceo delle scienze umane registra un calo di iscrizioni: dal 12,1% al 9,8%. Da segnalare, invece, un incremento al Liceo Linguistico, dal 9,4% al 9,9%, all'Artistico, dal 4,5% al 6,4% e al Musicale, dall'1,5% all'1,7%".
    Trend in crescita, anche a livello regionale, per quanto riguarda gli Istituti tecnici: il settore tecnologico sale al 18% delle scelte, dal 17% di un anno fa, mentre il settore economico passa dal 10,3% all'11,3%. L'interesse per gli Istituti professionali cala al 13,1% rispetto al 14,4% dello scorso anno. "E' importante continuare a investire nelle attività di orientamento - ha osservato l'assessore Luciano Caveri - per indirizzare i giovani verso scelte consapevoli che valorizzino il percorso formativo di ogni studente e rispondano ai bisogni del territorio". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie