Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. COVID, il punto in Valle d'Aosta

COVID, il punto in Valle d'Aosta

Migliorano dati, attività sanitaria verso ritorno a normalità

Dopo mesi in 'apnea' causa Covid, torna a respirare l'ospedale Parini di Aosta. In base ai dati diffusi dall'Agenas, l'occupazione in area medica di pazienti contagiati è scesa al 31% mentre quella in terapia intensiva al 14%. Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 37 nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d'Aosta e non ci sono stati decessi (dall'inizio della pandemia le vittime sono 512). Le guarigioni sono state 275. Il numero di attuali contagiati scende così a 3.268, di cui 52 ricoverati all'ospedale (3 in terapia intensiva).
    Finita l'emergenza l'Usl serra i ranghi e si riorganizza. A parte l'organizzazione della ripartenza delle attività al Parini, è stata anche deliberata un'indennità forfettaria lorda a favore della dirigenza sanitaria (382 dipendenti, a tempo determinato e indeterminato e 93 medici di medicina generale e pediatri di libera scelta) che ammonta a 3.157 euro. Definita sulla base di una ricognizione del personale al mese di dicembre 2020, "verrà erogata ai professionisti che si impegnano a restare in servizio fino al 30 novembre 2023. Sarà applicata una penale dell'80% dell'indennità percepita in caso di mancato rispetto dell'impegno sottoscritto ovvero del 50% qualora il professionista venga collocato in quiescenza", spiegano dall'Usl.
    Sul fronte della scuola l'assessore regionale all'istruzione Luciano Caveri commenta le nuove disposizioni nazionali: "Roma, cui spettano le regole, ha finalmente e forse tardivamente emesso norme che riducono le problematiche emerse nel mondo della scuola, creando caos e preoccupazione". Aggiunge: "Ora, pur in attesa di ulteriori circolari si entra in una situazione di maggior serenità. Colgo l'occasione per ribadire la necessità di spingere sulle vaccinazioni per gli studenti".
    Infine sono state 6.992 le persone controllate in Valle d'Aosta dal 31 gennaio al 6 febbraio scorsi nell'ambito dell'attività di contrasto alla pandemia da Covid-19: le forze dell'ordine hanno elevato cinque sanzioni in materia di green pass e una soltanto per il mancato uso della mascherina. Una persona inoltre è stata denunciata per violazione dell'isolamento. Gli esercizi controllati sono stati 451 e, in questo caso, non sono state elevate sanzioni.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie