Valle d'Aosta

Fisco: 16 mln non dichiarati, denunciati tre imprenditori

Operativi a Caserta ma con sede ad Aosta, eseguito sequestro

Nell'ambito di un'indagine della procura di Aosta, la guardia di finanza ha sequestrato due immobili nella provincia di Caserta e 29 quote societarie riconducibili ai rappresentanti legali di tre imprese dedite al commercio di auto e ai servizi logistici. Benché operassero nella provincia di Caserta, avevano stabilito la propria sede legale ad Aosta e dal 2017, secondo le fiamme gialle, "omesso sistematicamente di presentare le dichiarazioni fiscali, per un ammontare complessivo di 16 milioni di euro. I tre rappresentanti legali, tutti della provincia di Caserta, sono stati denunciati a piede libero per i reati di omessa dichiarazione, occultamento e distruzione delle scritture contabili.
    Proprio la mancanza di operatività in Valle d'Aosta è stato il primo campanello d'allarme che ha innescato i controlli nei confronti delle società da parte dei finanzieri del Gruppo Aosta. Il giro d'affari è emerso attraverso la ricostruzione dei flussi finanziari e l'esecuzione di controlli incrociati presso clienti e fornitori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie