A Terni verso donazioni sangue domenica

Mancano poche prenotazioni per apertura straordinaria

(ANSA) - TERNI, 15 LUG - Mancano poche prenotazioni e il servizio immunotrasfusionale dell'Azienda ospedaliera di Terni potrà confermare l'apertura straordinaria prevista domenica 19 luglio per venire incontro anche alle esigenze di coloro che, per motivi professionali o personali, hanno difficoltà a donare il sangue durante la settimana.
    Si tratta - spiega una nota della stessa azienda - "di una raccolta straordinaria importante in questo periodo, soprattutto perché la fisiologica carenza di sangue sul territorio ogni anno viene aggravata dalle vacanze estive che riducono notevolmente il numero di donatori e le scorte di emocomponenti". "Dalla ripresa delle regolari attività chirurgiche e terapeutiche dopo l'emergenza Covid, le scorte di sangue - dice il direttore del Sit, Augusto Scaccetti - sono sempre precarie e al limite di sicurezza. Come sempre ci auguriamo che, oltre ai donatori abituali, si aggiungano anche nuovi e confidiamo nei giovani che, raggiunta la maggiore età, decidano di dare il loro contributo con un gesto che è segno di civiltà prima ancora che di solidarietà".
    La raccolta sangue domenicale (con accettazione dalle 8 alle 10) funziona solo su prenotazione con un minimo di 15 persone. È possibile prenotarsi entro venerdì 17 luglio chiamando l'Avis comunale di Terni, la Croce Rossa di Terni e di San Gemini o il Sit di Terni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie