Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via il progetto 'Borghi d'argento'

Al via il progetto 'Borghi d'argento'

Primi servizi a San Venanzo, Parrano e Ficulle

SAN VENANZO (TERNI), 01 febbraio 2024, 15:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono partiti ufficialmente a San Venanzo, Parrano e Ficulle, in provincia di Terni, i primi due servizi del progetto "Borghi d'argento". Lo annuncia il sindaco di San Venanzo Marsilio Marinelli che ricorda come le prestazioni attivate siano gratuite e rivolte agli ultrasessantenni. Si tratta dello "Sportello di Comunità" e dello "Psicologo".
    Il primo è aperto il mercoledì, dalle 9,30 alle 12,30, il secondo il martedì dalle 11,30 alle 13,30 e il mercoledì dalle 14,00 alle 16,00.
    "Borghi d'argento" è finanziato con 600mila euro dal Pnrr ed è finalizzato ad attivare una serie di servizi e infrastrutture sociali di comunità a favore dei cittadini, in particolare degli anziani. Prevede l'implementazione dei servizi domiciliari con interventi a carattere sociale e socio-sanitario.
    Nello specifico la costituzione di poli di prossimità per l'erogazione di servizi di assistenza domiciliare sociale e socio-sanitaria in cui operino équipe composte da assistenti sociali, psicologi, infermieri ed educatori. Previste inoltre agevolazioni nell'accesso ai servizi socio-sanitari, rilevazione di condizioni di particolare disagio e sostegno ai caregiver.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza