Agricoltura: Morroni, erogati 98 milioni grazie a Psr

Assessore sottolinea "sforzo" per risorse a imprese

(ANSA) - PERUGIA, 18 DIC - Sono state 14 mila le pratiche lavorate nell'ultimo anno per Programma europeo di sviluppo rurale che ha permesso così di erogare 98 milioni di euro. Lo ha sottolineato l'assessore regionale all'Agricoltura Roberto Morroni, vice presidente della Giunta, nella conferenza stampa di fine anno della Regione Umbria. "Sono dati - ha detto - che simboleggiano lo sforzo portato avanti per far godere le imprese di risorse significative, fondi dedicati soprattutto allo sviluppo delle filiere, come quelle del latte, nocciolo e olivicoltura, e dei processi integrativi".
    Risorse, ha ricordato Morroni, "ottenute grazie anche ad una modifica del piano finanziario che ci ha fatto spostare 36 milioni di euro da misure che in passato non avevano avuto una grande attenzione".
    L'assessore ha poi ribadito che il 2021 sarà l'anno dell'approvazione del Ddl sulle acque minerali e del nuovo piano regionale dei rifiuti, dopo la nomina nel luglio scorso di un comitato tecnico scientifico. Sui rifiuti, in particolare ha affermato che "l'obiettivo è recuperare il terreno perduto considerato che sul tema l'Umbria aveva accumulato un ritardo significativo visto che l'ultimo piano sostanzialmente risaliva al 2009". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie