Energia: centrale Dobbiaco ammessa al bilanciamento

(ANSA) - BOLZANO, 06 AGO - La centrale di teleriscaldamento di Dobbiaco-San Candido è tra i primi impianti di piccole e medie dimensioni della Regione Trentino-Alto Adige a mettere a disposizione energia del bilanciamento per la rete ad alta tensione, informa una nota.
    Questa centrale, che non produce solo calore ma anche energia elettrica, contribuisce così a garantire l'approvvigionamento energetico sul territorio nazionale. Il mercato del bilanciamento tiene infatti a disposizione delle riserve in grado di compensare le oscillazioni della rete, ad esempio, in caso di intense ondate di freddo o di calore. Inoltre, in assenza di vento o di sole, l'energia rinnovabile è disponibile solo in misura limitata, ma quando si verificano dei picchi, perché viene introdotta troppa corrente nella rete ad alta tensione, l'energia del bilanciamento entra in gioco prelevando quella in eccesso. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie