Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La semina con i bambini per un'agricoltura davvero bio

La semina con i bambini per un'agricoltura davvero bio

Giornata evento di Fondazione Seminare il futuro e NaturaSì

POMARANCE (PISA), 16 ottobre 2023, 11:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Dal cuore alla terra, ruotando il braccio e spargendo i semi". Così oggi a Pomarance (Pisa), all'azienda agricola e biodinamica Il Cerreto, il titolare Carlo Brivio, insieme alla Fondazione Seminare il futuro, sostenuta da NaturaSì e cooperativa Gino Girolomoni, ha spiegato a decine di bambini il senso della Giornata della semina per porre l'accento sulla necessità di un'agricoltura sempre più sostenibile.
    La Fondazione Seminare il futuro da anni fa ricerca e sviluppa semi adatti ad un'agricoltura biologica: "Dobbiamo creare - spiega Federica Bigongiali, direttrice della Fondazione - filiere del seme interamente biologiche per evitare il più possibile le contaminazioni con i semi convenzionali. La nostra mission è selezionare varietà che sono adatte per fare agricoltura biologica e biodinamica. Negli ultimi anni non si è fatto e nel nostro caso ci stiamo concentrando su tutte quelle caratteristiche servono all'agricoltura biologica: l'aspetto innovativo è l'approccio di sistema, cioè il fatto che selezioniamo e osserviamo le piante nei sistemi di agricoltura biologica certificata". "Per NaturaSì - ha aggiunto l'amministratore delegato Fausto Jori - lo scopo di questa giornata è dare evidenza a ciò che significa prendersi cura della Terra, perché da un gesto così semplice dipende la qualità di quello che mangiamo". "Oggi - ha concluso Brivio - abbiamo suggellato un patto tra le persone e i terreni dove viviamo e che ci sostengono. Ed è tanto più importante avvicinare i bambini a queste tematiche perché rimarrà loro impresso quando saranno giovani uomini e donne e avranno dentro sé il rispetto della terra e per il cibo che viene prodotto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza