Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Furti a Firenze e nel Pisano, 4 sospetti fermati dai Cc

Furti a Firenze e nel Pisano, 4 sospetti fermati dai Cc

Presi mentre festeggiano in un ristorante di Campi Bisenzio

(ANSA) - FIRENZE, 06 DIC - Avrebbero svaligiato almeno tre abitazioni tra Firenze e la provincia di Pisa, così i carabinieri hanno proceduto al fermo di quattro albanesi irregolari in Italia - di 34, 33, 31, e 26 anni - con l'accusa di furto aggravato, anche tentato. Sono stati sorpresi lo scorso 1 dicembre, secondo quanto ricostruito, da militari in abiti civili in un ristorante di Campi Bisenzio mentre festeggiavano a cena il successo dei colpi messi a segno. Per loro il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la misura in carcere. La banda di professionisti, secondo gli investigatori, avrebbe scelto abitazioni in zone periferiche e isolate agendo nelle ore serali. Avrebbe saccheggiato tre appartamenti, l'11 novembre a Firenze e il 30 nella provincia di Pisa, a San Miniato e Palaia.
    La procura contesta anche due tentati furti in abitazione, sempre a Palaia. I quattro dopo aver danneggiato e messo a soqquadro gli appartamenti si sarebbero allontanati senza bottino. Nelle perquisizioni, i carabinieri hanno trovato gran parte della refurtiva: sei orologi di lusso (Rolex, Bulova e Chanel) 3.330 euro in contanti, gioielli, cinque smartphone e 15 profumi di lusso. Recuperate anche 67 cartucce calibro 12, rubate da un'abitazione di Palaia, verosimilmente servite, ritengono gli investigatori, alla banda per far saltare le serrature delle porte di ingresso delle case o per difendersi dall'eventuale arrivo di proprietari armati o delle forze dell'ordine.
    La banda, secondo quanto ricostruito, si sarebbe mossa con auto noleggiate per sviare le indagini. L'autista, ritengono gli investigatori, lasciava i complici in strade isolate e li aspettava con motore acceso, mantenendosi in costante contatto radio tramite portatili per avvisarli dell'eventuale arrivo di pattuglie. I ladri si sarebbero intrufolati nelle abitazioni forzando le porte con attrezzi da scasso: smerigliatrici, martelli di grosso calibro, cacciavite sono stati tutti recuperati al momento del fermo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie