Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Abodi a Caivano, 'centro non si chiamerà più Delphinia'

Abodi a Caivano, 'centro non si chiamerà più Delphinia'

Firmato contratto lavori di riqualificazione impianto sportivo

CAIVANO, 07 dicembre 2023, 16:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Con un anticipo rispetto ai tempi previsti, il commissario straordinario di Governo per Caivano Fabio Ciciliano ha firmato il contratto di affidamento dei lavori per la riqualificazione dell'impianto sportivo adiacente al Parco Verde. Lo annuncia il Ministro dello Sport Andrea Abodi al termine della riunione operativa tenuta negli uffici del commissariato nella tarda mattinata oggi.
    "Ma quel centro sportivo - precisa Abodi - non lo chiameremo più Delphinia, perché noi guardiamo avanti. Con la firma del contratto, sono stati affidati con una settimana di anticipo i lavori alla ditta che se ne occuperà; gli interventi si concluderanno entro il 31 di maggio. Mi sembra che questa sia un'altra tappa del percorso concreto, operoso, di grande armonia tra tutti i soggetti istituzionali, che stanno perseguendo una serie di obiettivi che fanno parte di un piano articolato nel quale concorrono tutti i colleghi di governo e prima di tutto il presidente del Consiglio. Da domani si apre il cantiere vero e proprio dopo il lavoro prezioso fatto dal genio militare e dai carabinieri forestali".
    Una volta ultimati i lavori, "l'impianto sportivo - spiega Abodi - verrà gestito con un modello innovativo, che peraltro di novità ha solo il fatto che fino ad ieri i gruppi sportivi militari e i corpi civili dello stato gestivano impianti di loro gestione diretta, qui affidiamo a loro un impianto pubblico.
    Questa è una modalità che fa capire che lo Stato è presente, quindi non in divisa ma in tuta" conclude il ministro.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza