Sport

F1: mea culpa Bottas, ho perso controllo ed è nato il pasticcio

Il pilota Mercedes: "Cose che capitano, tutti commettono errori"

(ANSA) - ROMA, 01 AGO - Valtteri Bottas fa mea culpa per l'errore che ha innescato una serie di contatti alla prima curva del Gp di Ungheria stravolgendo la classifica. "Ho perso delle posizioni dopo una brutta partenza, ho avuto un bloccaggio alla prima curva per evitare Lando (Norris, ndr), ho perso il controllo e da lì è nato pasticcio", ha spiegato a Sky Sport il pilota della Mercedes aggiungendo che "era difficile" trovare il punto di frenata giusta. "Ho cercato di trovarlo ma ho commesso un errore. Sono cose che capitano - ha continuato -, tutti commettono degli errori". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie