Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Plusvalenze:Gravina 'governo intervenga, problema da sanare'

Plusvalenze:Gravina 'governo intervenga, problema da sanare'

'Mi danno fastidio minacce a Chiné o quelle a mia famiglia'

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Sulle plusvalenze "abbiamo bisogno di alcuni interventi del governo italiano. Non spetta a me dare suggerimenti all'attività del governo, ci sono ministri preposti. Ma mi aspetto un aiuto, uno scambio di riflessione.
    Noi siamo aperti, vogliamo risolvere questo problema". Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, soffermandosi su un tema tornato di stretta attualità dopo la sentenza della Corte d'appello della Figc che ha inflitto 15 punti di penalizzazione alla Juventus. "Io oggi non intravedo grossi strumenti a disposizione - evidenzia Gravina -. A livello Uefa stiamo lavorando, io ho fatto una proposta di prendere in considerazione solo il valore oggettivo presente in quel determinato momento storico nel bilancio delle società". Sulle minacce ricevute post sentenza della Corte Federale ha poi concluso: "Danno fastidio le minacce che subisce Chinè, o quelle che subisco io in continuazione da più parti o che arrivano alla mia famiglia. Sono tutte cose che generano tensioni. Ma io ho le idee abbastanza chiare per quello che serve al mondo del calcio, cerco di applicarlo. E oggi il Consiglio federale ha dato l'ennesima dimostrazione di compattezza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie