Calcio

Ghirelli, Lega Pro e club insieme per far tornare tifosi

"Per questo obiettivo dovremo giocare di squadra"

(ANSA) - ROMA, 23 SET - "Per i club della Lega il tema da affrontare subito, insieme a quello della sostenibilità, è quello di riportare gli appassionati allo stadio. Per questo obiettivo dovremo giocare di squadra, attraverso un'iniziativa collettiva dove ogni società dovrà svolgere un ruolo per convincere i tifosi, attraverso specifiche iniziative territoriali, a ritornare a riempire gli spalti". Così il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.
    In una riunione online, il n.1 della Lega Pro ha incontrato le segreterie e gli uffici stampa di tutte le sessanta squadre del campionato, confrontando i dati statistici sulle presenze negli impianti dopo quattro turni e proponendo nuove idee per aiutare i club, per poi lanciare questo messaggio: "Deve tornare l'amore per il calcio, riportando i tifosi dentro agli stadi".
    Nell'incontro si è affrontato anche il tema della sostenibilità con particolare riferimento al problema dei costi per gli steward dei club. "Il problema è che il calcolo del numero - sostiene Ghirelli - viene fatto sulla capienza. Nelle prime quattro giornate è al 35% di media. Dobbiamo esaminare la situazione con serietà, senza accendere illusioni fatue".
    "Non si deve gravare sulle spalle delle società - sottolinea Ghirelli -. Stiamo parlando della situazione sicurezza negli stadi con il Governo e continueremo a farlo per riportare la passione negli stadi, senza pesare sulle finanze delle nostre società. In questi mesi abbiamo acquisito credibilità e reputazione in ogni sede, anche quella governativa e parlamentare, perché siamo molto seri e avanziamo proposte fondate e di sistema". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie