Calcio: Inter; Lautaro, dopo ko Champions siamo cambiati

Volevamo davvero vincere, Conte vuole sempre migliorare

(ANSA) - MILANO, 14 MAG - "Dopo la sconfitta contro il Milan e l'uscita dalla Champions abbiamo cambiato tanto la testa e il modo di lavorare perché volevamo davvero vincere qualcosa. Alla fine pensavo che saremmo arrivati tutti più vicini in termini di punti, non immaginavo certo questa differenza. Tutto questo è incredibile anche per me, visto che sono sempre arrivato secondo...". Lo ha detto l'attaccante dell'Inter Lautaro Martinez, in un'intervista insieme al compagno di squadra Romelu Lukaku realizzata da Dazn e disponibile sulla piattaforma in versione integrale dal 15 maggio.
    "Quando Romelu è arrivato io ero all'Inter già da un anno. Il primo giorno che l'ho incontrato mi ha detto: 'Ti farò segnare un sacco di gol'. Da lì è cominciato tutto", ha proseguito.
    "Conte? Vuole migliorare ogni giorno, anche adesso. Abbiamo già vinto lo Scudetto, ma lui continua ad essere carico per le prossime partite. Ci bacchetta entrambi. Anche quando l'arbitro dà il recupero e la partita sta finendo lui urla: 'Dai che è iniziata la partita, sveglia'". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie