Basket: Nba; Curry show e la capolista Philadelphia va ko

Lakers umiliati in casa da Utah Jazz. Suns piegano i Bucks

 Clamorosa sconfitta nel turno di questa notte in Nba della capolista a est Philadelphia per mano di Golden State. E' finita 107-96 per i Warriors, ed è stata soprattutto un trionfo personale di Steph Curry che ha firmato 49 punti e ben 10 triple. Joel Embiid è stato il migliore dei Sixers, con 28 punti, 13 rimbalzi e 8 assist. Per Golden State ora l'accesso ai playoff è sempre più vicino.
    I Phoenix Suns, secondi a ovest, si sono aggiudicati il match clou di questo turno contro i Bucks, terzi a est, per 128-127, con canestro decisivo firmato al suono della sirena del primo supplementare da Devin Booker.
    Utah Jazz, capolista della Western Conference, ha umiliato i Lakers, ormai scivolati al quinto posto, vincendo in trasferta contro i campioni in carica con il punteggio di 111-97.
    Nelle altre sfide di questo turno, da segnalare la vittoria di Denver su Memphis per 139-137, grazie ai 47 punti di Nikola Jokic, che ha siglato anche 15 rimbalzi e 8 assist. Infine, successo dei Wizards su Oklahoma 119-107, e degli Spurs su Indiana per 109-94.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie