Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Malagò 'incontro inedito atletica e pentathlon con Mattarella'

Malagò 'incontro inedito atletica e pentathlon con Mattarella'

Presidente Coni, incredibile e reiterata serie di successi'

ROMA, 29 novembre 2023, 12:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Signor Presidente grazie, ancora una volta. Un grazie che va sottolineato per tutta una serie di considerazioni. Oggi è un incontro che rappresenta un inedito, perché questi due mondi, due discipline sportive nella loro storia non erano mai ricevute da sole nella casa degli italiani.
    Avviene oggi perché c'è stata un'incredibile e reiterata serie di successi". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, durante l'incontro al Quirinale tra il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e i campioni azzurri dell'atletica leggera e del pentathlon moderno.
    "Dal 1965 l'Italia mai aveva vinto la Coppa Europa e siamo andati a conquistarla in un successo di squadra contro i favori del pronostico perché la Polonia giocava in casa e da favorita - ha aggiunto - Nel 2024 avremo due appuntamenti, uno in casa con gli Europei a Roma, dove ci auguriamo che possa onorarci della sua presenza, poi le Olimpiadi di Parigi dove confidiamo che ci faccia sentire la sua vicinanza e competenza e la passione per lo sport, ma anche la condivisione di certi momenti. Poi c'è la storia del pentathlon che ci ha sempre regalato grandi successi, fa scuola in Italia. Siamo molto orgogliosi di essere qui con voi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza