Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Altri Sport
  4. Scherma: Scarso eletto presidente Confederazione europea

Scherma: Scarso eletto presidente Confederazione europea

A Varsavia 24 voti per l'ex presidente della Fis

(ANSA) - ROMA, 01 OTT - L'italiano Giorgio Scarso è il nuovo presidente della Confederazione europea di scherma. Il congresso straordinario per l'elezione del vertice dell'EFC (European Fencing Confederation), tenutosi a Varsavia, ha eletto il presidente onorario della Federazione italiana scherma con 24 voti. Scarso ha battuto la concorrenza dell'islandese Nikolay Mateev (20 voti), mentre il candidato lussemburghese Pascal Tesch ha scelto di ritirarsi e sostenere Scarso per colmare il vuoto creatosi nella Confederazione dopo la fine anticipata della presidenza di Stanislav Podzniakov, sfiduciato dalla maggioranza delle federazioni.
    La candidatura di Scarso, proposta dalla Fis presieduta da Paolo Azzi, ha riscontrato il consenso della maggioranza dei Paesi del Vecchio Continente, che ne hanno riconosciuto il prestigio e la qualità, affidandogli la guida del movimento. Il maestro di Modica, che ha presieduto la Federscherma per 16 anni, dal 2005 e fino al febbraio 2021, con un mandato anche da vicepresidente del Coni, vanta una grande esperienza internazionale: nel 2008 fu eletto per la prima volta nel Comitato Esecutivo della Fie, diventandone vicepresidente, carica ricoperta per due quadrienni, prima di un nuovo mandato nel Comex conclusosi lo scorso novembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Podcast

        A cura di Intesa Sanpaolo