Sport

Tokyo:Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia,non vedevo l'ora

Mostra orgoglioso medaglia oro, commosso il maestro Baglivo

(ANSA) - MESAGNE, 29 LUG - "Non vedevo l'ora di tornare a casa": lo ha detto appena atterrato a Brindisi l'atleta 20enne Vito dell'Aquila, medaglia d'oro alle olimpiadi di Tokyo nel taekwondo. Ad accoglierlo anche il sindaco della sua città, Mesagne, Toni Matarrelli.
    Appena sceso dalla scaletta l'abbraccio con i suoi genitori, la nonna e un commosso maestro Roberto Baglivo, lo stesso che ha 'allevato' il suo concittadino Carlo Molfetta, oro olimpico nella stessa disciplina a Londra 2012.
    "Mi sento arricchito da questa esperienza", ha detto Dell'Aquila ribadendo la dedica della medaglia al nonno scomparso. "Bisogna crederci e non mollare mai", ha rimarcato.
    Il sindaco ha consegnato a Dell'Aquila una targa in cui il giovane atleta viene definito "orgoglio mesagnese". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie