ANSAcom
ANSAcom

Protezione e Sport, da Area X rivive sogno Nitto Atp finals

Ospiti tennista Piraino e Massimo Tessitore (Insalute Servizi)

Torino ANSAcom

 

Protezione e Sport, da Area X si rivive il sogno delle Nitto Atp Finals.

Ospiti della nuova puntata il talento del tennis Gabriele Piraino, e Massimo Tessitore, amministratore delegato di Insalute Servizi.

"Fin da piccolo mi piaceva guardare le partite in tv, mia mamma mi racconta che mi alzavo da tavola per sbirciare i grandi campioni e ho iniziato a giocare da bambino nel circolo di fronte a casa, in cui mi alleno ancora oggi. Adesso aver potuto giocare con quei campioni che vedevo in televisione è stato un sogno, il miglior compleanno di sempre". Gabriele Piraino, giovane promessa del tennis italiano, ha compiuto 19 anni durante i giorni delle Nitto Atp Finals di Torino, dove è stato uno dei tre sparring partner, l'unico italiano, con cui si allenavano gli 8 campioni. Insieme a Massimo Tessitore, amministratore delegato e direttore generale di Insalute Servizi, è il protagonista della nuova puntata di 'Protezione e Sport', il talk promosso da Area X, il primo spazio esperienziale nato per diffondere la cultura della protezione realizzato da Intesa Sanpaolo Assicura nel centro di Torino.

Moderati dal giornalista sportivo Massimo Caputi, Piraino e Tessitore hanno parlato di passione sportiva, di sogni che si realizzano e che vanno protetti. "Faccio allenamenti costanti - racconta Gabriele -, è importante riscaldarsi bene, mangiare bene, fare prevenzione per non avere infortuni ed essere al meglio in ogni allenamento e partita. Il tuo corpo è il tuo strumento di lavoro, quindi va protetto. Devi proteggere il tuo fisico ma anche la tua mente". Parole con cui concorda Tessitore. "Protezione e sport - dice - sono due concetti che contano molto nella nostra vita e sono molto legati. Lo sport è la prima prevenzione per stare in buona salute. E la protezione di se stessi, dei propri cari, del proprio talento è un bene importante non solo per gli sportivi, ma per tutti. E dal punto di vista assicurativo - conclude - proteggerti ti dà tranquillità sia per poterti curare sia per avere un reddito nei periodi in cui sei costretto a stare fermo".

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo Assicura

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie