/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ivass, companie di assicurazione non allentino l'impegno

ANSAcom

Ivass, companie di assicurazione non allentino l'impegno

ANSAcom

In collaborazione con Ania

Signorini, serve prudenza contro le intemperie sui mercati

Roma, 12 luglio 2023, 06:57

ANSAcom

ANSACheck

L 'intervento di Luigi Federico Signorini, Presidente Ivass, durante l 'Assemblea nazionale dell 'Ania - RIPRODUZIONE RISERVATA

L 'intervento di Luigi Federico Signorini, Presidente Ivass, durante l 'Assemblea nazionale dell 'Ania - RIPRODUZIONE RISERVATA
L 'intervento di Luigi Federico Signorini, Presidente Ivass, durante l 'Assemblea nazionale dell 'Ania - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con Ania

Nel 2022 e nella prima metà del 2023 le compagnie assicurative e il supervisore "sono stati messi alla prova": lo ha detto il presidente dell'Ivass Luigi Federico Signorini nel suo intervento all'assemblea dell'Ania precisando quindi che "non possiamo allentare l'impegno" e che "il rischio di intemperie sui mercati va affrontato con prudenza e determinazione".
Il numero uno dell'Ivass ha assicurato che "possiamo guardare con serenità, forse con un po’ di giusto
orgoglio, al corso che abbiamo tenuto finora. Ma non possiamo allentare l’impegno". Secondo Signorini "Le azioni avviate a tutela della stabilità del sistema vanno condotte in porto" e in ogni caso "un rapporto leale e corretto con la clientela deve restare la bussola".

ANSAcom - In collaborazione con Ania

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza