Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Omicron infuria nel mondo, in Cina misure rigide (4)

(XINHUA) - PECHINO, 04 DIC - Il governo ha anche notato che la risposta all'epidemia in alcuni Paesi, che non hanno implementato misure di controllo rigide, non è stata soddisfacente, con recidive che hanno avuto un grave impatto sulla vita degli individui, sulla salute e sull'economia e la società in generale.
    "Di conseguenza, la Cina si è concentrata sul miglioramento della prevenzione delle epidemie e sulla diagnosi precoce", ha notato Ma, per poi aggiungere che "le pratiche della Cina nella lotta contro il Covid-19 dimostrano che contenere efficacemente il virus, in un Paese con una popolazione di oltre 1,4 miliardi, è il suo più grande contributo alla lotta globale contro la pandemia".
    Xu Wenbo, un esperto del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie, ha detto che Omicron si diffonde molto velocemente, da quanto emerge dagli ultimi dati epidemiologici riportati in Sudafrica. Tuttavia, potrebbero essere necessarie settimane prima di comprendere la virulenza della variante.
    Secondo quest'ultimo, la mutazione della variante Omicron non influenzerà la sensibilità e la specificità dei principali reagenti impiegati in Cina per l'analisi dell'acido nucleico.
    Alcune aziende cinesi hanno già lanciato la fase di pianificazione iniziale per formulazioni vaccinali specifiche mirate ad Omicron.
    Zhang Wenhong ha detto che il Paese orientale sta accelerando il supporto scientifico per far fronte alle nuove mutazioni, approfittando delle opportunità portate dalla sua attuale strategia.
    "Con la scienza e la solidarietà, abbiamo affrontato bene la variante Delta", ha detto Zhang, per poi aggiungere, "possiamo fare lo stesso con Omicron". (XINHUA)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie