Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Clima:strategia Cina promuove sviluppo green globale

Gli esperti sul percorso di riduzione di emissioni della Cina

(XINHUA) - CANTON, 04 DIC - Il percorso della Cina verso le basse emissioni di carbonio funge da spinta allo sviluppo verde a livello globale. E' quanto hanno notato i partecipanti alla 2021 Understanding China Conference (Guangzhou).
    Con il titolo 'Whence and Whither - Unprecedented Changes in the World and China and the Cpc' (Da dove e in che direzione - Cambiamenti senza precedenti nel mondo, e la Cina e il Pcc), l'evento, in programma dal 1° al 4 dicembre nella città meridionale cinese di Guangzhou, ha attirato quasi 80 figure di spicco appartenenti alla comunità politica, accademica ed economica globale.
    La Cina si è impegnata a raggiungere il picco delle emissioni di Co2 prima del 2030 e la neutralità carbonica prima del 2060, praticando il più grande taglio al mondo in termini di intensità delle emissioni di carbonio nel più breve lasso di tempo della storia.
    A settembre, inoltre, il Paese ha annunciato che smetterà di realizzare nuovi progetti all'estero che richiedono l'impiego di carbone.
    Xu Huaqing, direttore del National Center for Climate Change Strategy and International Cooperation, ha affermato che gli impegni sul carbonio evidenziano lo scopo strategico e la direzione della Cina, e che il Paese ha una forte esperienza nell'affrontare il cambiamento climatico.
    L'intensità carbonica della Cina nel 2020, ha osservato quest'ultimo, era inferiore del 48,4% rispetto a quella del 2005, il che significa che il Paese ha più che onorato il suo impegno di raggiungere una riduzione del 40-45% dell'intensità di carbonio dai livelli del 2005 entro il 2020. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie