Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: polo Chengdu-Chongqing nuovo motore economico (3)

(XINHUA) - CHENGDU/CHONGQING, 21 OTT - L'ALTOPIANO DELL'APERTURA La portata prevista del circolo economico interno Chengdu-Chongqing non è limitata alla Cina. Entro il 2035, l'area diventerà un polo di crescita attivo e fornirà una potente spinta con influenza internazionale, si legge nel piano.
    Come nuovo passaggio terra-mare, il sud-ovest della Cina ha un vantaggio geografico unico che lo aiuta a collegarsi meglio con l'Europa, il sud-est asiatico e l'Asia meridionale.
    Finora il Nuovo corridoio commerciale internazionale terra-mare, con Chongqing e Chengdu come centri operativi chiave, ha esteso la propria portata a più di 300 porti in tutto il mondo.
    Il corridoio è un passaggio commerciale e logistico costruito congiuntamente da Singapore e dalle suddivisioni a livello provinciale della Cina occidentale.
    Le due città sono anche i principali fornitori di servizi di treni merci Cina-Europa. Finora quest'anno sono stati registrati oltre 3.500 viaggi di questi convogli da Chongqing e Chengdu, oltre il 30% del totale nazionale.
    Il servizio di trasporto merci ferroviario è diventato un'ancora di salvezza, che ha aiutato a stabilizzare la catena di approvvigionamento commerciale globale nell'anno appena trascorso, quando i trasporti marittimi e aerei sono stati gravemente interrotti a causa della pandemia di Covid-19.
    "Con l'aiuto del servizio di treni merci Cina-Europa e il Nuovo corridoio commerciale internazionale terra-mare, la regione Chengdu-Chongqing diventerà un importante hub della catena di approvvigionamento per i Paesi e le regioni della Belt and Road", ha detto Tang. (SEGUE)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie