Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Rocce riportate da Chang'e cambiano datazione Luna

(XINHUA) - PECHINO, 19 OTT - I ricercatori cinesi hanno studiato i campioni lunari riportati dalla missione Chang'e-5 e hanno datato la roccia più giovane sulla Luna a circa 2 miliardi di anni, estendendo la "vita" del vulcanismo lunare di 800-900 milioni di anni in più di quanto precedentemente noto.
    Lo studio, condotto principalmente da un team di ricerca presso l'Istituto di Geologia e Geofisica (Igg) dell'Accademia cinese delle Scienze, è stato presentato in tre articoli di Nature e pubblicato online oggi.
    L'anno scorso, la missione cinese Chang'e-5 ha recuperato campioni dalla Luna del peso di circa 1.731 grammi, i primi campioni lunari al mondo in oltre 40 anni.
    "La missione Chang'e-5 è stata un successo e i campioni lunari raccolti gettano nuova luce sull'evoluzione della Luna", ha spiegato Li Xianhua, accademico dell'Accademia cinese delle Scienze che ha guidato il team di ricerca. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie